Translate

lunedì 22 febbraio 2016

crema di nocciole autoproduzione


fatto in casa è sempre più buono...e se fosse anche veloce e semplicissimo?
questa non è nutella,ma una deliziosa crema di nocciole naturale ,cremosa e golosissima...

una crema spalmabile ,ideale per fette biscottate,panini o per farcire biscotti e torte..



INGREDIENTI (per circa 350 gr di crema)

80 gr di nocciole sgusciate

100 gr di cioccolato fondente(oppure 50 gr fondente e 50 gr al latte)

60 gr di zucchero (meglio ancora se di canna)

100 ml di latte (anche di soia)

1 cucchiaio di olio di semi



TEMPO 15-20 minuti

CONSERVAZIONE  è un prodotto naturale,fatto in casa perciò privo di conservanti.conservarlo in un vasetto di vetro in frigorifero e consumare preferibilmente in 3-4 settimane



PROCEDIMENTO

prepariamo le nocciole,sgusciandole...oppure procuratevi delle nocciole già sgusciate.





in un pentolino antiaderente sciogliamo il cioccolato con il latte...






se avete un mixer procedete riducendo a crema le nocciole,altrimenti tritate grossolanamente con un coltello...




 dunque procedere frullando con un frullino ad immersione aggiungendo il cucchiaio di olio...




dopo qualche minuto vedrete che si formerà una vera e propria crema di nocciole,leggermente sabbiosa...qui va a gusti.
se preferite una crema davvero liscia ed omogenea frullate finemente...




io la preferisco un pò più "grezza"...amalgamiamo la crema di nocciole al cioccolato ormai fuso completamente,senza spegnere il fuoco.
tenerlo a fiamma bassa..



aggiungiamo lo zucchero...(se preferite potrete diminuire la quantità dello zucchero,la crema resterà un pò più amara,anche qui dipende dai vostri gusti...ricordate che la dolcezza dipenderà anche dal cioccolato che avrete utilizzato,molto amaro o meno...)



 amalgamare benissimo e continuare a rimestare per 5-10 minuti affinchè si addensi leggermente...
non eccedere,raffreddando la crema diventerà più consistente..



invasare ancora calda in un barattolino di vetro ben pulito ed asciutto e chiudere con il tappo





lasciar raffreddare fuori dal frigorifero.
una volta ben freddo conservarlo al fresco,meglio in frigo(dipende anche dalla stagione) e consumare con una buona fetta di pane o farcire biscotti e crostate...

una vera bontà!!!


per altre gustose ricette fatte in casa cerca sul mio blog "autoproduzione"
qualche link qui sotto


http://gemma-mammaincucina.blogspot.it/search/label/dado%20granulare%20%20%20%20autoproduzione



http://gemma-mammaincucina.blogspot.it/search/label/gomasio%20%20%20%20%20autoproduzione




http://gemma-mammaincucina.blogspot.it/search/label/olio%20aromatizzato%20%20%20autoproduzione



http://gemma-mammaincucina.blogspot.it/search/label/panna%20da%20cucina%20%20%20%20autoproduzione


buon appetito!!!