Translate

lunedì 7 marzo 2016

torta soffice al limone classica o cotta in pentola

un dolce sofficissimo,come le merendine paradiso,ma ancora più buono perchè fatto in casa al delicatissimo aroma di limone...irresistibile a merenda o colazione!!!

la particolarità di questa ricetta è che potrete cuocere il vostro dolce in due modi diversi:in forno o in pentola,senza alterarne gusto,morbidezza e spessore...





 INGREDIENTI (per una torta di 24-26 cm di diametro)


200 gr di farina 00

120 gr di zucchero

50 ml olio di semi

2 uova

succo di 1 limone e scorza

250 ml di latte

1 lievito


marmellata facoltativa

zucchero a velo q.b.



TEMPO 40 minuti a 180° o in pentola

CONSERVAZIONE  1 settimana in contenitori salva freschezza..restando sofficissima



PROCEDIMENTO

la preparazione di questo dolce è davvero veloce e semplice...io e il mio piccolo mattia vi mostreremo i vari step..

innanzitutto imburrare ed infarinare la pentola o la tortiera che avete scelto.

sbattere le uova e lo zucchero a crema spumosa e chiara...potrete farlo a mano o con un frullino elettrico semplificando e velocizzando ulteriormente il procedimento.








lavare il limone , grattuggiarne la scorza e spremere il succo...





amalgamare il tutto...




unire la farina,il latte,l'olio ed infine il lievito...amalgamare bene il tutto.






otterremo una pastella molto liquida che andremo a versare nello stampo scelto!



COTTURA IN PENTOLA:

dopo aver versato il composto nella pentola,chiudere con il coperchio e metter sul fornello più grande a fiamma dolce...








dopo una decina di minuti noterete che la pastella si sarà già solidificata sui bordi staccandosi dalla pentola..



trascorsi circa 20 minuti,sempre a fiamma molto dolce,la torta risulterà ben gonfia e soda...con delicatezza dovrete girarla(come una frittata)e proseguire la cottura per altri 10 minuti.



se doveste notare che il dolce non è ancora ben sodo proseguite la cottura per qualche minuto,senza esagerare...rischiate di bruciacchiarla(come purtroppo è successo a me...un minuto di distrazione ed il disastro era fatto....)


nessun problema!!!!ho grattato via la crosticina abbrustolita e la torta ,come vedrete ,era comunque bellissima,soffice e deliziosa:-)



aiutatevi a controllare la cottura con lo stecchino....la torta è pronta,potrete anche tagliarla a cubotti e spolverarli con abbondante zucchero a velo...sembreranno davvero le merendine paradiso!!!!
















PROCEDIMENTO IN TEGLIA O PIROFILA


imburrare ed infarinare lo stampo prescelto,versarvi la pastella all'interno...






cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti...controllare la cottura con lo stecchino.



a cottura ultimata potrete farcire il dolce con della marmellata di albicocche,renderà il dolce ancora più umido e morbido.




lasciar intiepidire e sformare il dolce.
cospargere con abbondante zucchero a velo e servire...












buon appetito!!!!