Translate

venerdì 13 maggio 2016

Torta della nonna


un evergreen della pasticceria italiana...la torta della nonna!!!
sempre buona,sempre apprezzata e tanto tanto gustosa grazie al cuore morbido di crema avvolto in una friabile pasta frolla








INGREDIENTI (per uno stampo di 27 cm )


per la frolla

400 gr di farina 00

90 gr di zucchero

2 uova

130 gr di burro fuso

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale


per la crema pasticciera



500 ml di latte

50 gr di farina 00

150 gr di zucchero

6 tuorli

vanillina(facoltativa)


decorazione: pinoli q.b. 



TEMPO 180° per circa 20 minuti

20 minuti di preparazione più 1 oretta di riposo per crema


CONSERVAZIONE   4-5 giorni lontano da fonti di calore...meglio se in frigorifero


PROCEDIMENTO

per preparare questa torta occorrono i pinoli...io li avevo raccolti quest'estate in una pineta ed eccomi qui a martellare come una pazza cercando di ottenere una quantità sufficiente per decorare la torta :-)!!!!

inutile dirvi che quest'operazione è del tutto superflua ,sarà sufficiente comprarne una piccola confezione.





dopo circa mezzora e tante "perdite" dovute da muffa,pinoli vuoti e pinoli ahimè eccessivamente martellati :-)

ecco una manciata di PREZIOSISSIMI pinoli...
ora prepariamo la torta




cominciamo preparando la crema che dovrà raffreddare in frigorifero
per la foro ricetta cliccate il link sotto

per rendere la crema ben soda potrete aggiungere il burro(come consigliato nella ricetta)oppure senza appesantirla eccessivamente potrete optare per circa 100 gr di zucchero a velo.


ancora calda chiuderla in un contenitore con della pellicola e riporla almeno 1 oretta in frigorifero a raffreddare.




nel frattempo prepariamo la pasta frolla





stendere la frolla lasciando uno spessore minimo di 5 mm,anche di più se vi piace una frolla piuttosto spessa.
ritagliare dunque un cerchio delle dimensioni della teglia ricordandoci di lasciare un margine di 1-2 cm




stendere un foglio di carta da forno ed arrotolare sul mattarello la frolla,dunque foderare lo stampo




non preoccupatevi se dovesse rompersi in qualche punto...la frolla è molto morbida perciò dovremo solo andare a "rattoppare" laddove è necessario.



con una forchetta bucherelliamo il fondo e sagomiamo i bordi



siamo pronti per farcire la crostata con la crema ormai fredda




con la frolla avanzata creiamo il coperchio con cui chiudere la torta.
sempre aiutandoci con il mattarello adagiamo la frolla sulla base e procediamo per tutto il perimetro pressando quanto basta affinchè aderisca bene



bucherellare con delicatezza...meglio con uno stuzzicadenti 




aiutandoci con una forchetta rifiniamo i bordi ed eliminiamo gli eccessi



decoriamo la superficie con i pinoli ed inforniamo






180° per circa 20 minuti...dovrà risultare dorata in superficie



la crostata è pronta...ancora calda spolverarla con abbondante zucchero a velo e lasciar raffreddare completamente prima di sformarla e servirla





la frolla è davvero morbida e la crema si scioglie in bocca...un vero paradiso dei sensi!!!

buon appetito!!!!











altre golose ricette con frolla e crema pasticcera!? clicca i link sotto e sperimenta con fantasia!!!!

pasticcini alla crema
pasticcini ai frutti di bosco
bicotti occhi di bue
grisbi al limone
crostata chiusa con crema di limoni
crostata alla crema
crostata di fragole e crema