Translate

lunedì 8 agosto 2016

Finto Tiramisù velocissimo light senza uova senza mascarpone


Preparatevi ad una dolcezza senza eguali 😄


Se vi piace il tiramisù, la sua soffice consistenza,la sinfonia di sapori dolci contrastati dal cacao amaro,la crema che si scioglie in bocca ,il biscotto leggermente ammorbidito che da corpo a questo freschissimo dessert...

...allora questo dolce saprà conquistarvi!!!


L'ho chiamato " finto tiramisù " proprio perché richiama sia per aspetto che per procedimento il classico tiramisù. ..ma il sapore non ha nulla a che vedere...


Ho eliminato uova,caffè, liquore,mascarpone .... per cercare di creare un  dessert al cucchiaio estremamente dolce😉 ma sano,leggero e soddisfacente! !!


...in realtà avevo bisogno di consumare un avanzo di ricotta e gli ultimi biscotti ormai possi e spezzettati😂😂😂...

La necessità aguzza l'ingegno👍


E se fosse anche un dessert veloce da preparare e molto molto economico!?

Vediamo insieme gli ingredienti. ..


INGREDIENTI  ( per circa 2/3 persone)

250 gr ricotta vaccina 

1 cucchiaio colmo di zucchero

Cacao amaro q.b.

150 gr Biscotti secchi (meglio se integrali)


TEMPO 10 minuti più 4/5ore in frigorifero
 


CONSERVAZIONE

 2-3 giorni in frigorifero



PROCEDIMENTO 


Mescoliamo ricotta e zucchero ottenendo una crema dolce ma leggera molto gustosa e compatta.


Se gradite una crema più dolce potete tranquillamente aggiungere dello zucchero in più 

Distribuire sul fondo dello stampo scelto una prima base di biscotti....Non sarà assolutamente necessario un lavoro di precisione!!!

Versare dunque il primo strato di crema coprendo ben bene tutti i biscotti fino ai bordi. 


Procedere alternando biscotti e crema fino ad esaurire gli ingredienti...per un tocco di sapore in più potrete spolverare col cacao amaro uno o più strati intermedi.







A questo punto il nostro dessert sarà gia pronto e deliziosissimo!!!


Spolverate la superficie con abbondante cacao amaro e ripornetelo in frigorifero per almeno 4 ore.


L'ideale sarebbe farlo riposare una notte e gustarlo il giorno successivo...ma non è strettamente necessario. 

Non avendo imbevuto i biscotti nel caffè o latte o altri liquidi...questi risulteranno duri..
È dunque necessario lasciar riposare qualche ora il dolce affinché la ricotta ammorbidisca al punto giusto gli strati croccanti 😉...pronti per affondarvi il cucchiaino



La ricetta è davvero povera e semplicissima....potrete modificarla secondo i vostri gusti rendendola più golosa... con gocce di cioccolato,o  mescolando del cacao alla ricotta...




sperimentate e gustate...




Buon appetito !!!